Casina dei Capitani.net    

 

  Chi siamo

  Archivio

  Documenti

  News

  Link

  Contact

  More info

  Presentazione Archivio

  Archivio Storico Casina

  Addio Michele Attardi

  MetaPorteAperte

  In Memoria

  Marina D' Aequa 25 anni dopo

  Il blog Casina dei Capitani

  Marina D' Aequa




 

 anno 2001
 anno 2002
 anno 2003
 anno 2004

 

   
STORIA DEI LLOYD'S
La parola Lloyd deriva dal cognome del cittadino inglese Edward Lloyd che era il proprietario di una sala da Caffè (Coffee House) sita in Lombard Street a Londra, le cui prime segnalazioni attendibili risalgono al 1688 quando apparve sul giornale "London Gazette" un annuncio relativo allo stesso.
In quel locale erano solito riunirsi, anche per gustare la bevanda aromatica importata dagli USA, molti Capitani Mercantili, Commercianti ed Assicuratori, che potevano così scambiarsi notizie, esprimere le proprie valutazioni sulle spedizioni di mare ed in definitiva, stabilendo un vero confronto competente sul mercato dell'impresa marittima.
Nel corso degli anni, il Signor Lloyd trasferì più volte il proprio locale, trascinando però con se quegli affezionati antichi clienti, anzi accrescendone vistosamente il numero; così nel 1691 troviamo il nuovo Caffè Lloyd in Lombard Street.
Nasce così dal nome del proprietario di quel Caffè il nome poi tramandato di "Lloyd's" che rappresenta la più grande concentrazione di Assicuratori e Riassicuratori del mondo che basa la propria fama sulla garanzia, ampiamente dimostrata, di poter assicurare qualsiasi cosa e di pagare il relativo indennizzo sempre e con rapidità.
Qui di seguito sono elencate alcune tappe fondamentali della storia dei Lloyd's e qualche curiosità:
1734 - Inizia le proprie pubblicazioni settimanali il giornale "Lloyd's List" che riporta tra le altre notizie, gli arrivi e le partenze di tutte le navi.
1774 - I Lloyd's arrivano alla Royal Exchange e costituiscono quel complesso che oggi sono diventati I Lloyd's.
1871 - I Lloyd's vengono riuniti mediante una legge del Parlamento Inglese.
1887 - Viene sottoscritta la prima polizza di carattere " non marino".
1906 - I Lloyd's intervengono per pagare I danni causati dal famoso terremoto di San Francisco, conquistando in tal modo il mercato americano.
1909 - Viene stipulata la prima polizza a copertura di automobili.
1911 - Viene stipulata la prima polizza a copertura di un aeroplano.
1969 - Vengono ammesse per la prima volte membri di sesso femminile.
1988 - I Lloyd's festeggiano il terzo centenario della loro fondazione.
1988-1992 - I Lloyd's registrano le più vaste perdite di esercizio dalla loro nascita ammontanti a circa 7,9 miliardi di Sterline (24.000 miliardi di lire).
1996 - Il Chairman suona eccezionalmente la campana (Lutine Bell) per annunciare il nuovo piano di risanamento e sviluppo della società.
La "Lutine Bell" cioè la campana della nave "Lutine" è la famosa campana che, posta nella sala delle contrattazioni dei Lloyd's, ha annunciato per quasi un secolo, le notizie buone o cattive, a tutti gli operatori interessati. (Un solo rintocco annunciava la perdita di una nave; due rintocchi annunciavamo l'arrivo in porto di una nave ormai considerata dispersa); ciò avveniva quando un assicuratore non avendo più notizie di una nave da lui assicurata, nel dubbio di dover pagare, riassicurava tali rischi con un altro membro dei Lloyd's ed i rintocchi della campana permettevano a tutti di essere avvisati contemporaneamente dell' evolversi della situazione.
Tale campana, apparteneva all' ex fregata francese " La Lutine" che, arresasi nel 1793 agli inglesi nel porto di Tolone, venne da quest'ultimi fatta navigare come "H.M.S. LUTINE" sotto loro bandiera. Essa era coperta da assicurazione dai Lloyd's quando, con un carico di lingotti d' oro e d'argento naufragò, nel 1799, sulle coste danesi. Mantenendo fede agli impegni assunti, i Lloyd's pagarono il relativo indennizzo pari a un milione di sterline dell'epoca, rimanendo padroni del relitto il cui ricupero divenne molto difficoltoso. Soltanto nel 1859 furono ricuperati diversi oggetti, tra cui la campana della nave e, dal quel momento, essa fu posta nella sede dei Lloyd's a Londra, assolvendo fino al 1981, la funzione di "Avviso". Da allora, con il progresso informatico e delle comunicazioni satellitari, è diventata superflua e viene usata solo in particolari cerimonie, come per il 1996 eseguendo quindi tre rintocchi per distinguerli da quelli usati tradizionalmente prima.

Fortunato IMPERATO





 

 
Cose di Mare

Queen Mary "La storia"

Queen Mary "2"

Navi in Ostaggio

- Pietro Orseolo

- Fujiama

- Foscolo

- Cortellazzo

IMO & Sicurezza

Elezioni Casina 2004

-Reperto del pir. Capri

-ISP CODE

- Una tragica….

 

In Memoria…

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   

Casina dei Capitani - Via Municipio 11 - Tel/Fax 081 532 18 34 -